La biorivitalizzazione è un trattamento medico che integra nella pelle tutte quelle sostanze che il nostro organismo non riesce più a produrre in forma adeguata (vitamine, coenzimi e minerali es.) e stimola il microcircolo per favorire il turn-over (ricambio) cellulare, migliorando l'elasticità della pelle e conferendole nuova idratazione e morbidezza.
La metodica consiste nell'iniettare nel derma, mediante aghi sottilissimi, sostanze naturali e totalmente riassorbibili come polinucleotidi, aminoacidi, oligoelementi e vitamine antiossidanti (A, C, E). I polinucleotidi sono sostanze naturali costituite da una miscela di frazioni del DNA, favorenti il rinnovamento e l'attivazione metabolica dei fibroblasti, impalcatura e sostegno del derma. Il risultato è espresso nell'aumento del numero dei fibroblasti e in una rapida ed efficiente riparazione dei danni da radicali liberi e radiazioni.